karate-do la via del karate

Benvenuto sul sito del karate-do di okinawa

il karate-do e' ricerca continua... verso il futuro... verso le origini.

www.Karate-do.it

IL KARATE TRADIZIONALE

.Che cosa è TRADIZIONALE e che cosa è MODERNO... Non si può tracciare una linea di demarcazione netta che divida improvvisamente il karate tradizionale da quello moderno. Fra quello che definiamo "tradizionale" e il "moderno" c'è un periodo di transizione durato circa un secolo: verso la fine del 1800 le due tipologie ancora coesistevano. Per intenderci, è l'intervallo di tempo che va da Anko Itosu a Yoshitaka Funakoshi e siamo ancora ad Okinawa, la culla della nostra disciplina. Poi, ha avuto il sopravvento il karate moderno con la sua enorme diffusione in Giappone e, subito dopo, in tutto il mondo.

CONTINUA A LEGGERE

IL KARATE MODERNO (dal 1900 al 1949)

Per meglio comprendere questo periodo storico, è necessario innanzitutto pensare che per il Giappone si pone in essere un cambiamento epocale, tra l'altro ben identificabile dall'editto con cui si imponeva ai Samurai di tagliarsi il codino, acconciatura questa che li contraddistinguea dal resto della popolazione. Questa periodo è anche romanzato nel film, appunto "L'ultimo Samurai"............ E' in questo clima che bisogna pensare se non addirittura arrivare a trovare delle "giustificazioni" a quello che tutto sommato, si è poi tradotto, negli anni a venire, come un impoverimento delle reali tradizioni Okinawensi "esportate in Giappone".

CONTINUA A LEGGERE

IL KARATE MODERNO SPORTIVO (dal 1950)

Stabilire chi vince o chi perde non e' lo scopo ultimo del Karate-do. Questa e' un'arte di autodifesa a mani nude in cui braccia e gambe vengono preparate sistematicamente al punto che l'attacco improvviso di un avversario possa essere controllato con un'efficacia non dissimile da quella che possono dispiegare le armi moderne. Il Karate-do e' un'attivita' fisica che rende il karateka padrone di tutti i movimenti del corpo come il piegarsi, il saltare, il rimanere in equilibrio ed il muovere gli arti ed il corpo in avanti e indietro, a destra ed a sinistra, verso l'alto e verso il basso, liberamente ed uniformemente. Le tecniche del karate-do vengono controllate dalla forza di volonta' del karateka e giungono al bersaglio naturalmente e con precisione.

CONTINUA A LEGGERE

OKINAWA: LA STORIA

Posted 6 hours ago

Descrivere in modo dettagliato l'evoluzione del karate risulta difficile per mancanza di fonti storiografiche certe. Si possono solo formulare ipotesi riguardo alla nascita e alla diffusione iniziale di quest'arte marziale, utilizzando rare fonti costituite perlopiù da racconti e leggende trasmessi oralmente. Dal XIX secolo in poi, la storia risulta più chiaramente documentata. La storia del Karate parte da un arcipelago a sud del Giappone, le isole Ryukyu (in origine scritto Ryu-kyu), e in particolare da una di queste, l'isola più grande: Okinawa. Non è possibile affermare con certezza se esistesse già una forma di combattimento autoctona; tuttavia, si crede che fosse già praticata un'arte "segreta": l'Okinawa-te.

CONTINUA A LEGGERE


palestra hombu-dojo Maestro Corrias
ACKTI www.ackti.it associazione culturale karate-do tradizionale Italia
sia sistema italiano di autodifesa

kada karate adattato ai diversamente abili


Share |



free counters


Tutti i diritti riservati. - www.karate-do.it E' vietata ogni forma di copia, estrazione, reimpiego, collegamento ed ogni altro uso non espressamente autorizzato di ogni informazione contenuta in tutte le pagine del sito. Per contattarci: karate@karate-do.it
Tutti i marchi sono di proprietà dei rispettivi titolari, tutti gli altri contenuti sono di www.karate-do.it.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.  

All rights reserved. - www.karate-do.it. Any copy,extraction,use,link or other activity inherent the proprietary website's information and not authorized is prohibited. Contact:karate@karate-do.it
All trademarks are of their respective owners, all other content is of www.Karate-do.it.